30 €

Laghi Thures e Bellety

Bellissima gita in Valle Stretta, ad alto contenuto naturalistico!

Italia - Bardonecchia
Lenedì 21 Agosto 2017
Per tutti
Interesse escursionistico/naturalistico
PRENOTA ORA

“Dai  rifugi  della  Valle  Stretta  passando  dai  larici  alla  prateria  alpina,  tra infinite  specie  di  fiori  alla  scoperta  della  vita  che  brulica  intorno   ai  laghi alpini, circondati da cime mozzafiato. In mezzo a queste conche verdissime è possibile  ammirare  diverse  specie  di  libellule  comprese  le  loro  voraci  forme larvali, anfibi e anche una misteriosa e nascosta pianta predatrice… ”

 

Partenza: parcheggio presso Grange di Valle Stretta; meta: Laghi di Thures (2190 m) e Bellety (2289 m)

Dislivello: ca. 530 m; tempo di percorrenza: 1h 45’

Difficoltà:  il  sentiero  presenta  diversi  cambi  di  pendenza  restando  comunque  sempre accessibile a tutti; pertanto si può ritenere certamente un’escursione per famiglie

Descrizione:  dai  pressi  del  Rifugio  Terzo  Alpini  il sentiero  sale  sulla  destra  orografica  della  Valle Stretta  e  si  snoda  inizialmente  in  un  tipico  lariceto. Superati  i  2000  metri  di  quota  questo  inizia  a diradarsi  lasciando  sempre  più  spazio  alla  prateria alpina,  ricca  di  fioriture  di  ogni  tipo,  tra  le  quali  le piccole  orchidee  del  genere  Nigritella.  A  quota  2200 metri  circa  si  apre  la  conca  del  Lago  di  Thures,  uno specchio d’acqua dentro e fuori dal quale compiono il loro  ciclo  vitale  diverse  specie  di  organismi acquatici;  nel  lago  sono  osservabili  forme  di  vita spesso  ignorate  ma  attivissime,  come  le  simpatiche notonette  e  le  larve  delle  libellule,  terribili predatrici anche nella loro forma subacquea oltre  che in quella adulta!

 

Dal Lago di Thures, seguendo la linea di massima pendenza verso la rocca di Thures, si  può  arrivare  con  un  minimo  impegno  (una  ventina  di  minuti  camminando tranquillamente  in  ambiente  di  prateria)  al  Lago  Bellety.   Il  valore  naturalistico  di questo secondo specchio d’acqua è decisamente superiore: le acque sono più pulite e quasi con certezza è possibile incontrare da vicino esemplari di Rana temporaria. Tra i muschi  che  rivestono  le  rive  umide  del  lago, tra bellissime fioriture di orchidee  si può andare alla ricerca di esemplari di Pinguicula vulgaris,  una  pianta  carnivora  timida  ma  molto pericolosa per moltissimi piccoli organismi.

Info

Contatta la nostra guida al 347-2433481

PANORAMI

Senza dubbio, una delle più belle gite naturalistiche in Valle Stretta

NATURA

Infiniti aspetti naturalistici da scoprire: piante, animali, storia..!

PER TUTTI E FAMIGLIE

Una meta in grado di soddisfare tutti, mediamente impegnativa e altamente didattica!